rassegna stampa Cad Modelling Ergonomics
Manichino, Manichini, busti sartoriali, Manichini antropometrici per il fitting dell'abbigliamento ed il controllo qualità, 3D Body Scanner, Manichini virtuali

» Rassegna stampa

Tutte le soluzioni Cad Modelling Ergonomics sono ampiamente diffuse e condivise dal mercato, validate da studi e test scientifici e apprezzate dalla stampa di settore:

In un appartamento di piazza Beccaria Silvio Quattrocolo detta gli standard dell'abbigliamento da Dior all'Oviesse

24 Aprile 2009
I sette formano un' azienda, la Cad Modelling Ergonomics, e pochi sanno che da questa piccola impresa fiorentina partono le dritte per le più note case di moda d' Europa e del mondo. 

Secondo piano, appartamento in piazza Beccaria, sette persone, più un cane. A capo un attivo signore di 94 anni che dice: «È difficile affrontare la crisi con questo cabarettista al governo». Ma la sua piccola azienda ci prova e per ora ce la fa. I sette formano un' azienda, la Cad Modelling Ergonomics, e pochi sanno che da questa piccola impresa fiorentina partono le dritte per le più note case di moda d' Europa e del mondo.


Le quali basano le misure e i volumi dei loro abiti sui «formax» brevettati da Silvio Quattrocolo, il presidente appunto: manichini antropometrici che riproducono le misure delle principali famiglie morfologiche di donne, uomini, bambini e teenager occidentali. In modo da assicurare anche alla produzione di massa una specie di "fatto su misura".

Se ne servono da Dior a Zara e H&M, da Dolce & Gabbana ai marchi per bambini come Petit Bateau o Simonetta, da Aspesi alla fiorentina A-Moda o la Calvin Klein jeans, per fare qualche esempio. «L' abito mirato produce ricchezza» dice Quattrocolo spiegando che fra taglie astratte e sbagliate e «incapacità di coniugare tempi di fabbricazione, tempi di consumo, quantità dei consumatori» la moda ha inflazionato il mercato e si è impoverita. La Cad Modelling la aiuta, dice, a non trovarsi i magazzini pieni. «Non si compra un vestito solo perché è bello.

La vestibilità aiuta a risparmiare tessuto e merce non venduta», spiega. Una ricetta che aiuta in tempi di crisi. La Cad Modelling lavora su sei formax base per gli uomini e nove per le donne: niente anonime taglie 38,40,42 che stanno bene da una parte e magari non da un' altra, ma una serie di spalle, vita, fianchi, altezza che riproducono la conformazione fisica delle persone divise nei principali gruppi statisticamente rilevati: magri con pancia, magri senza pancia, alti con spalle strette, alti con spalle larghe eccetera. Un concetto di conformazione al posto della taglia con cui Cad Modelling sta collaborando ai lavori per l' etichettatura unica internazionale.

I formax sono realizzati con il sistema Scan Fit M.i.d.a, una macchina di identificazione antropometrica realizzata con la consulenza dell' Enea. Quattrocolo aveva studiato da sarto e vinto, nel 1933, il premio per i giovani artigiani con un gilet dalle maniche staccabili, che adesso troneggia in cornice sulla parete del suo studio. «Ma mi chiesi subito come si potevano vestire le persone senza conoscerle», racconta. E continua: «Presto cominciai a pagare i bagnini sulla spiaggia o nelle piscine perché fotografasseroi corpi in costume da bagno. Iniziai a raggruppare le famiglie in conformazioni similie ricorrenti».

Ora il meccanismo si è così affinato che accanto al gilet splendono le foto con gli auguri di Natale della famiglia reale di Giordania raggruppata intorno alla bella Rania con l' ultimo nato in braccio, di cui anno dopo anno si può seguire la crescita. Rania testimonia riconoscenza a Quattrocolo per aver fornito alla sua sarta il metodo per vestirla alla perfezione senza martirizzarla con una prova dopo l' altra attraverso il Body Scanfit, un meccanismo ancora più sofisticato del formax che fotografa su tre dimensioni le tue misure millimetro per millimetro. Stanno cominciando a farne tesoro anche i marchi famosi oltre a esercito, marina e guardia di finanza per rinnovare le divise.


ILARIA CIUTI
(Repubblica — 24 marzo 2009;  pagina 9   sezione: FIRENZE)


Scarica PDF »
 

mostra tutto »

 
 
Piazza Beccaria, 6 50121 Firenze (Italy) Tel. +39.055.2476261-2 Fax +39.055.234.6733 info@cadmodelling.it
© 2017 | powered by dotflorence.com